≡ Menu

Come prevenire la psoriasi e l’infiammazione della pelle

Opt In Image
Scopri come prevenire la psoriasi
Ricevi gratuitamente via mail il libro

prevenzione psoriasiCome ogni problema medico, anche la psoriasi si può prevenire. E’ infatti un principio sempre valido anche per questa malattia della pelle che, pur essendo di natura genetica, è recidiva e tende a ripresentarsi non appena riappaiono le cause scatenanti che abbiamo già descritto.

 

Consigli e buone abitudini

Ecco alcuni consigli:

  • non grattare le lesioni
  • non strofinare la pelle umida o bagnata in quanto aumenta il grado di infiltrazione
  • fai attenzione ai detergenti di igiene personale che utilizzi, in particolare riduci quelli che favoriscono la desquamazione della pelle
  • mantieni la pelle idratata
  • non esporti alla luce solare, specie nelle ore vicino al pranzo, ossia quelle più calde
  • non indossare abiti che possono irritare la cute, per es. vestiti di lana o fibre sintetiche, o abiti aderenti che non lasciano traspirare la pelle
  • non rimanere a lungo a contatto con l’acqua in quanto facilita lo sviluppo di infezioni batteriche
  • evitare il contatto prolungato con l’acqua, che può favorire lo sviluppo di infezioni batteriche;
  • mantieni la tua linea evitando aumenti eccessivi di peso

Queste sono alcune abitudini per un buono stile di vita che possono aiutarti a lenire i sintomi della psoriasi:

Prodotti utili

L’ infiammazione cutanea trova giovamento dall’utilizzo di terapie topiche che aiutano a calmare la cute arrossata. Le quotidiane abitudini d’igiene possono essere l’occasione per aiutare la pelle ma anche un momento delicato in cui si corre il rischio di indebolire ulteriormente la cute. È importante mantenere inalterata la naturale barriera protettiva della pelle, che la difende dagli attacchi esterni. Bisogna innanzitutto evitare di utilizzare prodotti che contengono sostanze sintetiche come i parabeni, i PEG, detergenti a base di laurethsolfati o profumi che possono scatenare reazioni allergiche. Puoi fare molto anche con trattamenti decongestionanti e lenitivi, da applicare sulla pelle irritata. Ecco un esempio di crema idratante.

L’olio vegetale e i cosmetici che sono ricavati dalle bacche di olivello rigenerano la pelle difendendola in ogni stagione e rallentandone l’invecchiamento. L’olivello contiene principalmente vitamina C ma anche notevoli quantità di vitamina A, vitamina E, vitamine del gruppo B e vitamina P. Sono presenti anche minerali come ferro, calcio, magnesio e rame. Le creme e gli oli a base di olivello spinoso hanno proprietà lenitive, decongestionanti, emollienti e ristrutturanti. Sono utilizzati per ustioni, dermatiti, eczema e rosacea. Utilizzare tutti i giorni una crema a base di olivello spinoso consente di restituire alla pelle morbidezza ed elasticità, calma le irritazioni, anche di origine allergica, e decongestiona, con una notevole efficacia antiage. Olio trattante all’olivello spinoso Weleda

Se hai il viso arrossato, per colpa del sole, del vento e delle intemperie, puoi preparare una veloce maschera decongestionante. Basta un gambo di sedano, da frullare con un po’ d’acqua tiepida. Elimina con un colino l’eccesso di liquido e crea un composto denso aggiungendo farina.

Sla pelle è molto arrossata puoi utilizzare, al posto dell’acqua del rubinetto, degli infusi di erbe realizzati con acqua distillata. Questa, priva di sali e calcare che possono seccare e irritare, viene arricchita dalle proprietà delle erbe.

L’olio essenziale di ginepro è depurativo e astringente, adatto per la cute acneica o colpita da eczemi o dermatite. Viene ottenuto dalla distillazione di globuli, aghi e legno e ha anche un ottimo cicatrizzante. Olio Essenziale di Ginepro Puro al 100%.

{ 0 Commenti… add one }

Lascia un commento